DIRITTO DI RECESSO

  1. Fatte salve diverse e migliori condizioni applicate dal “negoziante” che comunque non sono in alcun caso vincolanti per il “provider”, ogni prodotto in vendita sul “portale/sito” è coperto dalla garanzia del diritto di recesso, prevista dal D.L. 6 settembre 2005 n. 206 e successive modificazioni.
  2. Il diritto di recesso deve essere esercitato entro 14 giorni lavorativi dalla consegna del prodotto con comunicazione scritta direttamente al “negoziante”.
  3. La comunicazione deve contenere espressamente la volontà “dell’utente” di avvalersi del diritto di recesso, l’indicazione del prodotto, l’oggetto della contestazione, la descrizione dell’ordine relativo e copia del documento di trasporto.
  4. L’eventuale restituzione dell’importo complessivo potrà essere accettata dal “negoziante” solo se il prodotto sarà integro e se lo stesso non sia stato utilizzato, messo in funzione o usurato. Nel caso il bene sia in parte deteriorato, “l’utente” sarà tenuto a pagare la “diminuzione del valore del bene” il cui importo sarà stabilito insindacabilmente dal “negoziante”.
  5. Il “negoziante” rimborsa tutti i pagamenti ricevuti “dall’utente” – comprensivi delle eventuali spese di consegna – entro 14 giorni di calendario (non lavorativi) dal momento in cui è venuto a conoscenza della volontà “dell’utente” di esercitare il recesso e comunque dopo aver ricevuto il reso. Il rimborso avviene tramite lo stesso mezzo di pagamento con cui l”‘utente” ha pagato, salvo diversi accordi tra le parti. E’ nulla qualsiasi clausola che preveda limiti al rimborso in seguito all’esercizio del diritto di recesso.
  6. Tutte le merci ricevute oltre il termine di decorrenza del diritto di recesso verranno restituite al mittente con addebito allo stesso delle spese di spedizione.